26 febbraio 2012

SPOILERIAMO la Trilogia delle Gemme

Nonostante abbia amato moltissimo questa trilogia, a mio gusto una delle migliori nel panorama Young Adult, se non la migliore, c'è qualcosa che mi frulla ancora in testa. Qualcosa a cui non trovo una spiegazione, e vorrei poter condividere con tutti voi i miei dubbi.
Quindi fate bene attenzione, perchè i commenti di questo post sono ALTAMENTE spoilerosi. Possibile che l'autrice, che ha realizzato un fantastico gioco d'incastri incredibilmente complicato, ma credibile, abbia avuto qualche svista?
Se volete sfogarvi, chiedere o dire la vostra, aprite i comenti. Se volete condividere l'iniziativa, prelevate il banner!

 

Felici spoiler a tutti!

37 commenti:

SilviaLeggiamo ha detto...

Bene, allora inizio a togliermi i sassolini dalla scarpa.

1) Perchè il dottor White aiuta Gwen tenendole la parte? Non mi pare si capisca...

2) Perchè Gwen non dice a Gideon che vede i fantasmi? In fondo è il suo potere, e ogni tanto farnetica anche davanti a lui che non la considera una povera pazza, ma semplicemente.... Gwen.

Per ora può bastare...

Giada ha detto...

Anch'io ho necessità di sfogarmi e di fare chairezza su alcuni punti, ma credo che se l'autrice nno li chiarirà... sarà difficile trovare delle risposte.
In generale i miei dubbi principali sono gli stessi che ha riassunto Silvia, perchè:
1) non è veramente comprensibile come mai il dottor White cambia idea su di lei. Nel primo e nel secondo libro è abbastanza chiaro che Gwen non gli piaccia. La stessa Gwen si stupisce del fatto che lui non la smascheri subito ma le tenga il gioco, dicendo che è malata. , possibile che lui sapesse, magari proprio da nonno Lucas, che Gwen non doveva andare al ballo, ma che il viaggio doveva essere rimandato... però non lo dicono mai chiaramente e comunque non danno elementi che lo facciano anche vagamente capire.
Sempre riguardo al dottor White, mi è spiaciuto molto che lei non gli abbia detto di Robert, visto come il bambino segue sempre il padre ovunque (secondo me gli avrebbe fatto piacere).
2) sin dal primo libro ci hanno parlato del potere di Gwen, il fatto che veda i fantasmi. Pensavo che questa sua caratteristica avesse più importanza di quella che in effetti ha avuto nella storia. Ma a parte questo, perchè lei continua a mantenere il segreto? Di sicuro nessuno la prenderebbe per pazza visto che viaggia pure nel tempo.
Nella scena in cui vaccinano James, lei continua a farneticare di un fantasma nella scuola, possibile che Gideon non si faccia delle domande? E se lei gliel'ha detto prima (anche se non ce lo dicono), perchè poi in macchina nega di parlare con qualcuno, quando in realtà si rivolge al gargoyle?
E poi non gli parla nemmeno di Robert nell'ultima scena.

Ok, per ora mi pare che sia tutto, se mi viene in mente qualcos'altro, tornerò *__*

SilviaLeggiamo ha detto...

In effetti salva James e non dice niente su Robert. Non mi aspettavo che salvasse suo nonno, probabilmente le ripercussioni sul presente sarebbero state troppe, ma solo che ci pensasse...

Giada ha detto...

Un'altra cosa...
ma questo non è proprio un mistero perchè è chiaro che è Gideon ad aver dato la polverina dell'immportalità al Conte. Mi è comunque spiaciuto non aver potuto leggere la scena che senza dubbio dev'essere stata carica di suspence. Se ho capito bene, quando Gideon torna dal Conte, Gwen doveva essere già nel presente, con il professore... così che non capisca che lei è morta, ma perchè non dirlo?

Giada ha detto...

Sì, salvare il nonno avrebbe delle ripercussioni molto pesanti sul presente... forse non sarebbe nemmeno possibile eliminare il conte o Gideon non potrebbe diventare immortale. Però sarebbe stato bello se lei si fosse sentita un po' combatutta tra il suo amore per il nonno e il bene della missione.

Anonimo ha detto...

Io sono una sentimentale, avrei voluto che salvasse il nonno, o che per lo meno ci provasse, poi magari capendo i casini vari, si fermasse. Ecco come dice Giada, un po' di intrippo interiore. Ovviamente le mie sono solo sclero post lettura, la saga l'adoro e se penso a certe varianti è proprio perchè per me Gideon e Gwen sono stati come persone reali.
Sarah

lory-sama ha detto...

Oh vedo che la pensiamo tutte più o meno allo stesso modo!!!!!! Sia sul dottore che sul resto!
Io mi chiedo anche come abbia fatto il dottore a scoprire l'identità del conte...
Il conte verso la fine dice che lui l'ha scoperto ma non mostrano perchè ne per come! Possibile che il dottore sapesse più cose di quanto si pensasse...forse è per questo che ha tenuto il gioco a Gwen? Ma poi perchè alla fine non rivelarlo?
Io ho paura che abbiano tagliato delle scene...voi cosa ne pensate? Sono troppi i punti oscuri...

daydream ha detto...

Beh ma secondo me l'autrice ha chiarito alla fine perchè il dottor White abbia aiutato Gwen (o almeno penso) perchè aveva dei dubbi! Sbaglio o nella scena finale il Conte dice che il dottore stava per scoprirlo?
Penso che sia proprio perchè ha avuto dei dubbi a riguardo e lo stava smascherando che abbia aiutato Gwen (:

Per quanto riguarda la cosa dei fantasmi me lo sono domandato anche io perchè effettivamente non ne abbia fatto parola con Gideon °°

SilviaLeggiamo ha detto...

@Sarah
Pure io mi aspettavo che Gwen volesse salvare il nonno,ma rispetto cmq la scelta dell'autrice di far andare le cose diversamente. Giustamente sistemare le ripercussioni sul presente sarebbe stato un casino

@daydream
Sì è vero, però mi è sembrato un modo per liquidare la cosa molto veloce. A rigor di logica (credo, perchè ormai mi fuma il cervello) il dottore non dovrebbe essere rinchiuso insieme agli altri guardiani? Com'è arrivato lì è un mistero, no?

Anonimo ha detto...

Non vorrei dire una cavolata, ma Gwen in precedenza non aveva detto al dottore che vedeva il figlio,e dicendogli anche com'era morto? ma che lui giustamente non ci avesse creduto.
Inoltre sono rimasta un pò delusa che la scrittrice non abbia approfondito il rapporto tra Lesley e il fratello di Gideon, di cui ora mi sfugge il nome. Solo quei due bacetti con tanto di testata. Mi sarei anche aspettata un'eventuale appuntamento tra Grace e Falk, peccato.
In più ho sempre pensato che Gideon non abbia mai chiesto a Gwen del perchè parlasse da "sola" poichè sospettava già che parlasse con fantasmi, dal momento che la stessa profezia sulla magia del corvo lo dice, poi non so, forse è solo una mia sensazione.
Giada.

Anonimo ha detto...

Come ho finito di leggere il terzo libro mi sono chiesta se per caso non ci fosse in previsione un quarto.... ci sono troppe domande senza risposte.
Sabrina

SilviaLeggiamo ha detto...

@Giada
Non me lo ricordo di Gwen che parli con il dottor White. Si confida con Mr George, ma ha sempre una certa diffidenza verso il dottore... però non ho letto i romanzi uno di fila all'altro, quindi a distanza di mesi potrei toppare U_U
Per la storia dei fantasmi potrebbe essere che Gideon abbia capito tutto dalla profezia, però anche solo un cenno, un pensiero di Gwen... qualcosa che chiarisse insomma!
Sono troppo esigente forse?!

Anonimo ha detto...

A me sembra che Gwen dica a Gideon che può vedere i fantasmi in blue, dopo la soirée quando sono nella chiesa e aspettano il salto di ritorno, anche se poi effettivamente non se ne parla piu. E secondo voi Gwen e Gideon dovranno trasmigrare ancora visto che a quanto dice il conte una volta morto per cause naturali non ha piu avuto bisogno di trasmigrare?
Ciao
Laura

Giada ha detto...

@Laura
Mi rileggo il pezzo di Blue, questa cosa non la ricordavo.
Cosa intendi per trasmigrare ancora? Io ho capito che continueranno a farlo fino a quando la loro vita non sarebbe dovuta finire per cause natuali e quindi per molti anni ancora.

SilviaLeggiamo ha detto...

Ciao Laura,
sì anch'io ho inteso che non passeranno la loro vita immortale a trasmigrare in continuazione anche perchè dopo un po'... du palle!
Per la scena che dici di Blue, rileggo e torno XD!

SilviaLeggiamo ha detto...

@Sabrina
l'autrice è stata abbastanza chiara (nonostante un "mai dire mai") ma non è previsto al momento un quarto libro. Per lei il finale è questo. I dubbi che lascia... non lo so... andremo in terapia e li scioglieremo U_U

Anonimo ha detto...

@ Giada
secondo me la loro vita naturale si è conclusa anche se per mano di terzi ed è per questo che pensavo non dovessero più trasmigrare...
Certo un quarto libro con un pò di spiegazioni e di sviluppo su qualche personaggio/storia (vedi Leslie e Raphael, Grace e Falk, Gwen e Gideon ovviamente e anche su quella "simpaticona" di Charlotte) non sarebbe affatto guastato!
Ciao ciao
Laura

Giada ha detto...

@Laura
Non credo che smettano di trasmigrare. Non solo perchè la loro morte non è naturale, ma anche perchè Gwen, dopo che muore, trasmigra un po' di volte. Inoltre nell'epilogo sono passati 7 anni dagli avvenimenti con il conte, ma Poul e Lucy aspettano la visita di Gideon e Gwen.
Invece per quanto riguarda la storia dei fantasmi avevi ragione, lei lo dice a Gideon... l'avevo completamente rimosso. Però non capisco perchè il disocrso sia morto lì, forse gli abbiamo dato più importanza di quanto voleva l'autrice.

Anonimo ha detto...

Io dubito che ne scriverà un quarto, anche perchè tra poco uscirà un nuovo libro dell'autrice e non saprei se si tratta di un'altra saga,quindi può essere che si dedichi solo a quello.
Ora che ho letto il commento anche a me sembrava che Gwen avesse già accennato qualcosa a Gideon a proposito dei fantasmi.
Giada.

SilviaLeggiamo ha detto...

Il mistero di lei che dice a lui che vede i fantasmi almeno è risolto! Grazie Laura!
Per la trasmigrazione penso anch'io che loro continuino regolarmente, anche perchè non è che hanno un "potere", ma è un gene che non possono controllare se non con il cronografo.
Capisco cmq i dubbi... mi son venuti 15 capelli bianchi...

Anonimo ha detto...

io non ho capito tanto bene alcune cose del finale.. cioè gideon dopo aver preparato l'elisir con i guardiani va dal conte e glielo lascia per poi tornare al presente da gwenny e mr whitman? ma se l'elisir il conte lo ha ricevuto nel passato, come farebbe il professore a tornare ad essere immortale nel presente? non so se sono riuscita a spiegarmi..
Simona

Giada ha detto...

@Simona
Non so se ho capito cosa vuoi dire. Ti dico quello che ho capito io. Il conte/prof da immortale torna ad essere mortale e quindi ad invecchiare nel momento che nasce Gwen. Ma secondo la profezia, se Gwen muore, il Conte torna ad essere immortale.
Certo è che sul viaggio di Gideon nel passato e quindi del momento in cui consegna la polverina al Conte, non dicono niente...

Anonimo ha detto...

Grazie Giada mi sei stata d'aiuto :-)
Simona

ChiarettaGls ha detto...

Finalmente posso commentare anch'io!!!*.*
Mi associo pienamente ai vostri dubbi e alle vostre considerazioni, soprattutto per quanto riguarda il dottor White: io credo che tra un saltello e l'altro, di quelli che hanno dato la possibilità di cambiare il futuro però anche il passato (vedi la randellata in testa che si è beccato Gideon da se stesso, oppure gli appuntamenti tra Gwen e suo nonno), in un modo o nell'altro il dottore sia riuscito a fare chiarezza, e penso che la scrittrice abbia scelto di proporcelo in quel modo (avrà pensato che a quel punto i lettori avrebbero avuto un'elasticità mentale tale da vedersela da soli XD)
Un'altra cosa che mi ha lasciata un pochino di stucco è stata la rivelazione finale di Lady Tilney che ammonisce la cameriera dicendole di farsi chiamare Madame Bernhard!A quel punto la mia faccia era questa O_O

Detto questo, è stata una trilogia magnifica, grazie per avermela consigliata ragazze!!!

PS. Io voglio un demone doccione tutto per me!

Simy ha detto...

Anke io ho li stessi dubbi... ma quello k + mi arrovella il cervello è la questione del figlio k Lucy e Poul aspettano,vi siete accorti cm la cameriera ha chiamato Lucy:Mrs Bernhard.
Nn vi ricorda qualcuno???
Nn sn sicura di quello k sto x dire ma ho bisogno di fare chiarezza.X caso il maggiordomo dei Montrose nn è k è il pro-nipoto o cos'altro di Guenny???
Ho urgente bisogno di una risp xk è da qnd ho finito il libro k ci sto pensanedo... grazie in anticipo;)

PS.Anke io sn daccordissimo cn @ChiarettaGls.Voglio assolutamente un demone doccione cm Xemi xD xD

ChiarettaGls ha detto...

Oddio!!!Io non avevo capito che fosse riferito a Lucy quel "Mrs Bernhard"!!!!!Simy grazie per la dritta!
Ma allora quella vecchia volpe di Lady Arisa sapeva tutto?????Non ci sto capendo più niente!!!

Simy ha detto...

:) già era riferito a lei :) comunque non credo che Lady Arisa sapesse tutto forse immaginava che Guenny non fosse figlia di Grace ma di Lucy e Poul invece penso che sulla questione di Mr Bernhard
lei non sappia niente se no non lo tratterebbe così, infondo lui è un suo parente... secondo me invece Mr Bernhard sa di essere imparentato con Guenny...

Giada ha detto...

Io credo che ci siano pochissimi dubbi sul fatto che il maggiordomo sia il nipote di Gwen. Il fratello non può essere, avrebbe quasi 100 anni. La questione del nome buttata alla fine, quasi per caso, è stata una mossa geniale da parte dell'autrice, un modo per stupire ancora i suoi lettori, lasciandoli letteralmente a bocca aperta.
Invece credo che lui sappia che Gwen è sua zia, dal modo in cui l'aiuta e come la segue sempre con lo sguardo, come fa notare più volte Gwen. Ovviamente sono solo mie considerazioni personali *__*

Simy ha detto...

sono pienamente dsccordo con te Giada :) kerstin è un mito...*_*
peccato che la nostra amata trilogia non possa continuare sono davvero stata malissimo quando ho finito di leggere Green :'(
però sono allo stesso tempo contenta di aver potuto leggere dei libri così strepitosi :)

SilviaLeggiamo ha detto...

Sì, quest'autrice è geniale! Simy, speriamo di risollevarci lo spirito con il romanzo che uscirà a giugno!

Simy ha detto...

madooo è vero nn vedo l'ora di poter leggere il suo nuovo romanzo!!!! :)
W KERSTIN GIER... *_*

Matilde mazzocchi ha detto...

Per conto mio dico solo che magari il fottore ha visto che gwen non voleva andare al ballo e che allora in un momento di caritá le abbia fatto un piacere. Per mr. Bernhard non mi preoccupo tanto, sono probabilmente parenti, e allora? Ha giá la famiglia scombussolata, gwen, non mi stupisco di un altro casino. Parlando di gideo e del parlare coi fantasmi se ricordate in uno dei momenti dove sono soli, pomiciano, eccetera, lei glielo dice che ha questa capacitá e che secondo lei e leslie era la magia del corvo, però mi pare che gideon non abbia dato molto peso a questa cosa. Spero di essere stata d'aiuto a tutte.

Carolina ha detto...

Io ho un dubbio: se la profezia dice che dopo che è nata gwen chi ha preso la pietra filosofale può morire, come mai gideon "risorge"? Il conte dice che da quando gwen è nata deve stare attento anche alle tegole che possono cadergli in testa e gideon sopravvive dopo che gli hanno scaricato un revolver contro?? O la profezia si riferiva solo al conte??

Francesco Marino ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

Quando è nata Gwen il conte non aveva ancora l'elisir,era immortale ed ha perso in quel momento l immortalità che vuole riavere grazie alla polvere e alla morte del rubino.
Purtroppo benché sia stata una lettura piacevole e a tratti anche molto coinvolgente direi che il finale è poco accurato,quasi approssimativo e lascia diverse domande in sospeso..qualcuno ad esempio ha cApito come abbia fatto il nonno a nascondere il cronografo?Non era rimasto "bloccato"nel passato insieme a Lucy e Paul?

Anonimo ha detto...

Per l'anonimo che ha scritto il 6 febbraio 2016
Nel primo libro la scrittrice dice che Lucy e Paul hanno nascosto il cronografo, quindi forse il nonno lo ha trovato e lo ha tenuto nascosto, oppure i due gliel'hanno affidato. Il nonno lo ha conservato per tutti gli anni fino a quando ha detto ha Mr Bernhard di murare il baule... almeno io credo che sia così... ma c'è un'altra cosa che mi lascia perplessa. Se Gideon ha assunto l'elisir di lunga vita (che mi sembra si dica che non sia nemmeno tanto), come a portarne ancora al conte nel 1782? Ne era rimasto ancora un po'?
Comunque anch'io vorrei sapere cosa succede a Raphael e Leslie, al conte, a Gideon e così via. Mi interessa soprattutto sapere di Charlotte, perché sinceramente mi fa un po' pena. L'infanzia le è stata rubata, il ragazzo che ama non la ricambia. Si è impegnata un sacco per anni per poi fare una figuraccia al party Cynthia... Penso che anche lei meriti un lieto fine. Per di più vorrei tanto sapere la reazione di Gwendolyn quando saprà che il maggiordomo è suo nipote...
Malgrado ci siano molti punti oscuri nel libro, trovo che la Gier abbia scritto una trilogia davvero fantastica! Piena di colpi di scena.

Unknown ha detto...

Ciao a tutti! La mia domanda è: il fratello di gwen figlio di due viaggiatori del tempo non é un viaggiatore e nok ha doti speciali? Oppure la capacitá del maggiordomo di apparire sempre ovunque è un qualcosa di sovrannaturale?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...