25 luglio 2015

Weekly Recap #130

Weekly Recap nasce dalla voglia di non parlare solo delle mie new entry libresche, ma anche di altre piccole curiosità settimanali. Libri che ho adocchiato, un estratto che mi ha particolarmente colpito, un film che ho visto, e così via. Un po' come fanno alcuni blog con la rubrica Clock Rewinders on a Book Binge [X - X]. Ma tutto senza regole. Un po' alla cavolo insomma. Sostituisce In My Mailbox.

Buonasera a tutti! Avevo il post già mezzo pronto, ma ieri sera sono stata a una festa hippie (peace & love lettori!) ed essendo rientrata alle quattro di questa mattina mi ci sono volute un po' di ore per riprendermi. Ma ci sono. Fresca come una rosa alle nove di sera 8)
Oggi diamo un'occhiata alle new entry e anche alle ultime letture che ho fatto e di cui non vi ho ancora parlato. Pronti? ^^

New Entry


Partiamo da sinistra.
Aristotele e Dante Scoprono i Segreti dell'Universo di  Benjamin Alire Sáenz lo aspettavo senza saperlo. In pratica conoscevo la cover straniera (bellissima, guardatela qui) ma non avevo la minima idea che fosse stato pubblicato anche in Italia; per fortuna la recensione di Michele (Diario di una Dipendenza) mi ha aperto la mente e come vedete non ho perso tempo a procurarmelo. Vi dico subito che in molti store online non lo trovate, però ho visto che su Amazon è disponibile, e per €12,20 vi portate a casa un gioiellino.

Le Due Metà del Mondo di Marta Morotti è stata una gradita sorpresa, soprattutto la dedica dell'autrice che proprio non mi aspettavo, e sono dettagli che io a-do-ro! Anche questo è finito sul comodino.

Un Giorno Come un Altro di Filippo Venturi ho accettato di leggerlo perché ultimamente gli autori esordienti/emergenti mi stanno regalando più emozioni di quelli navigati e pubblicizzati a oltranza, e poi la sua storia è ambientata a Bologna e mica si può dire di no a un compaesano, giusto?

Infine tanto amore per Ho Paura Torero, anzi per la Fata dell'angolo, uno dei personaggi più sinceri e profondi di cui abbia letto ultimamente. Questo romanzo è stato una delle migliori scelte letterarie di quest'anno e se volete saperne di più qui trovate la recensione. Non è un libro che consiglierò a tutti in modo spassionato, lo stile può sembrare eccessivo (invece è superlativo) e la mancanza di punteggiatura nei discorsi diretti - un po' alla Saramago - può creare un certo distacco (balle!), ma vi giuro che non sono limiti invalicabili e se ve lo dice una lettrice moooolto canonica come me, potete crederci ;)

Aggiornamento Letture

Raramente vi aggiorno sulle mie letture perché di solito appena finisco un libro pubblico la recensione nel giro di poco, ma per "colpa" delle vacanze sono rimasta un po' indietro quindi ecco un velocissimo recap.

   
| amazon | amazon |

La pubblicazione di L'Amore Domani mi era completamente sfuggita, o meglio, mi era sfuggita la trama. Vi immaginate se fosse possibile, attraverso un sistema computerizzato, vedere il nostro futuro amoroso? Insomma cosa ci potrebbe essere di più "comodo" se non quello di verificare se la persona che abbiamo accanto sia davvero quella giusta?
E' quello che fa Evelyn che in seguito decide di mollare il suo fidanzato (quello che ha visto non l'ha fatta saltare di gioia), ed è quello che Madge chiede a Godfrey non appena lui le chiede di sposarlo (che tatto, che delicatezza!). Ovviamente la testa non sempre segue il cuore, ma non voglio dirvi altro. Gregory Sherl è un autore ironico e spigliato, questo libro non è un romance, ma fa riflettere sugli effetti collaterali della tecnologia e dell'amore, che non sono e mai saranno compatibili.
Insomma carino. Non indimenticabile, ma divertente.

Il Creasogni di Simone Toscano l'ho letto la settimana scorsa e a mio avviso bisogna iniziarlo con una forte consapevolezza: è una favola.
Racconta la storia di un uomo dall'età indefinibile che come lavoro crea sogni su commissione, in modo tale che le persone, almeno quando dormono, possano essere felici. Cercherò di parlarvene al più presto.


| amazon | amazon |

Fuga dal Campo 14 pensavo fosse un romanzo, invece è una sorta di reportage giornalistico che ripercorre attraverso continui flash back la vita di Shin Dong-hyuk l'unico a essere nato in un campo di prigionia nord coreano e a essere riuscito a fuggire. La storia di questo ragazzo ti lascia senza parole. Molte cose che sappiamo soltanto per sentito dire nel libro di Harden potremo vederle, in tutta la loro agghiacciante realtà. Consigliatissimo.

Ho in lettura Aristotele e Dante Scoprono i Segreti dell'Universo di Benjamin Alire Sáenz . Allora... io ho letto infiniti romanzi d'amore, moltissimi romance, ma raramente ho incontrato tanto sentimento come quello descritto da Sáenz. Un libro bellissimo, una di quelle narrazioni che non vorresti abbandonare mai e adesso capisco perché la scelta della Casa Editrice di acquistarne i diritti. E' un titolo che tutti i giovani dovrebbero leggere. Analizza i rapporti tra adolescenti, coi loro genitori, con fratelli e sorelle, con il mondo che li circonda. Analizza l'amore, quello che in molti definiscono diverso, con delicatezza e profondità. E' un libro vero in ogni sua parola. Vero e meraviglioso.

Alla prossima

6 commenti:

Mr Ink ha detto...

Felice che il romanzo di Saenz ti sia piaciuto, ma lo sapevo.
Confonderà generazioni di stufenti (cit. di chi sai tu), ma è bello, delicato e necessario.

Cecilia Attanasio ha detto...

L'amore domani ed il Creasogni vorrei leggerli entrambi ma devo prima smaltire gli arretrati :/
Le due metà del mondo l'ho finito qualche giorno fa ed è stata una piacevolissima sorpresa; come te ho apprezzato la dedica che inizialmente non avevo notato.

Buon weekend :)

Giulia (aka Tricheco) ha detto...

"Aristotele e Dante Scoprono i Segreti dell'Universo" mi incuriosisce veramente molto :)

Silvia Leggiamo ha detto...

@Mr Ink
Delicatissimo e dolcissimo, non ho parole. Un libro che fa bene, a tutti.

@Cecilia
Uhhh, mi fa piacere che ti sia piaciuto il libro di Marta, sarà una delle prossime letture!

@Giulia
devi leggerlo, nel suo genere è una perla rara!

Lady Debora ha detto...

Al libro Aristotele e Dante Scoprono i Segreti dell'Universo non gli avrei dato un soldo visto così.. però ora mi hai incuriosita parecchio :)

Silvia Leggiamo ha detto...

Magari memorizza la cover originale che è stupenda ;)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...