28 marzo 2015

Weekly Recap #123

Weekly Recap nasce dalla voglia di non parlare solo delle mie new entry libresche, ma anche di altre piccole curiosità settimanali. Libri che ho adocchiato, un estratto che mi ha particolarmente colpito, un film che ho visto, e così via. Un po' come fanno alcuni blog con la rubrica Clock Rewinders on a Book Binge [X - X]. Ma tutto senza regole. Un po' alla cavolo insomma. Sostituisce In My Mailbox.

Buonaseraaa! Sono leggermente cotta in questo momento, oggi è stata una bellissima giornata di sole e con Marito sono uscita in bici, peccato solo che fossi arrugginita come un ferro vecchio e al ritorno mi servisse l'ossigeno.
Ma non potevo non fare il post con il recap, perché sono felicissima delle mie new entry! Avevo detto che mi sarei data una calmata, ma emh... come dire... insomma... cof cof *tossisce* *si guarda intorno* *fischietta* oh insomma, giuro che questa è l'ultima volta, parola di boy scout!

New Entry


Allora? Non sono bellissimiiiii!?!?! Per la precisione sono due graphic novel e quattro romanzi, tre dei quali frutto di un buono amazon *me felice*
Vediamoli uno a uno.

| amazon | amazon |

Daytripper di Fabio Moon e Gabriel Ba è, come dice il titolo, un viaggio. Ma non un viaggio normale, bensì un viaggio nel significato dell'essere umano. Pargolo l'ha già letto e l'ha commentato così. "Daytripper mi ha sempre attratto, ma ero leggermente titubante, perché temevo qualcosa di troppo filosofico, invece non è un titolo per niente astruso, e se devo dirla tutta, mi ha anche commosso."

Il Corvo di James O'Barr. Allora... io non sono proprio giovincella giovincella, e Il Corvo è uno di quei film cult della mia generazione. Potevo quindi non prendere il fumetto da cui è tratta la pellicola? Non rispondo neanche, tanto lo sapete già. E immagino conosciate tutti le vicende di Eric che torna dall'Aldilà per vendicare la morte della sua fidanzata. C'è storia d'amore più grande?

| amazon | amazon |

Sono di buon umore. Mi sento anche più generosa. E disponibile come non mai. Quindi potrei essere lì lì per attraversare una nuova fase della mia vita da lettrice, quella delle "seconde possibilità". E se Chelsea M. Cameron aveva creato una protagonista leggermente bipolare in Il Mio Sbaglio Preferito, chi mi dice che ne La Mia Fuga Più Dolce non abbia fatto pace con il cervello? 

E poi *occhi a cuore* Quando C'era Marnie di Joan G. Robinson. Il 5 Giugno uscirà il film dello studio Ghibli in anteprima negli Stati Uniti, mentre in Italia arriverà solo a Settembre; io intanto mi metto avanti con il romanzo :)


La Donna in Bianco di Wilkie Collins lo volevo da tantissimo. Non posso non sapere di cosa parla, è un titolo che viene troppo spesso citato e preso come riferimento. Ovviamente spero anche mi piaccia, ma voglio leggerlo principalmente per colmare questa mia lacuna.

Invece Tempo di Spettri di Leo Perutz l'ho preso dietro consiglio di Pierpaolo Vettori. Sono andata proprio sulla fiducia, adorando quello che scrive e come lo scrive immagino che abbia gusti letterari di primo livello.


Recap Letture

E' doveroso un piccolo recap delle letture, in quanto sono in ritardo con le recensioni. Vorrei sempre tenere "segrete" le mie impressioni fino all'ultimo, ma il tempo mi è nemico e anche se probabilmente lunedì uscirà una recensione, non mi andava di procrastinare ancora.

  

La Vita Incerta delle Ombre di Pierpaolo Vettori. Bellissimo. Con lui la vita vera diventa una favola, la realtà si traveste di fantasia. Grazie a una prosa che incanta le sue storie sono indimenticabili.

Liza di Lambeth di Maugham. Romanzo di fine Ottocento rientrante nel filone del Neo Realismo. Una storia cruda, dura, difficile, e un nitido affresco della classe lavorativa dell'epoca. Lascia il segno, quindi è da leggere.

 

Stai Con Me In Ogni Respiro di Jay McLean. Storia carina, ma raccontata in modo troppo superficiale. Il difetto tipico della maggior parte dei libri di questo genere.

Io, Romeo & Giulietta di Rebecca Serle. Una sorpresa piacevole per chi non ama i canonici romance new adult, un duro colpo al cuore per tutti gli altri. Personalmente il finale è stato la sua salvezza, il resto è "ni".

 

Il Meraviglioso Mago di Oz di Eric Shanower (disegnato da Skottie Young). Graficamente stupendo, ma la sceneggiatura, per quanto fedelissima all'originale, lascia molto a desiderare nei dialoghi e nella struttura narrativa. Una mezza delusione.

Bittersweet di Rhoma G. Romanzo in corso di lettura, quindi non posso esprimere un giudizio preciso, ma promette bene, quindi incrocio le dita.

Alla prossima ^^

8 commenti:

Mr Ink ha detto...

Come sai, ho trovato quello della Serle davvero caruccio. Peccato all'autrice manchi un po' di consapevolezza: poteva essere anche meglio, nonostante non sfiori neppure così soglie particolarmente trash. Io ho letto quello, Un amore di carta e Prendi la mia vita. I nuovi arrivi sono sani e salvi a casa, quindi quanto tornerò, la settimana prossima, vedrò di che si tratta: sicuramente Suite Francese e Il miniaturista, ma i miei sanno che è vietato aprirli al posto mio. :P

Silvia Leggiamo ha detto...

>> i miei sanno che è vietato aprirli al posto mio. :P

XD il mittente possono leggerlo almeno?

Il miniaturista mi ispirava, ci faccio un pensierino :) invece Suite Francese lo voglio e basta, anche perché voglio vedere il film.

Anonima Strega ha detto...

Cara consorella, ottima la news sull'edizione definitiva del Corvo. Io custodisco ancora i fascicoli di fumetti usciti all'epoca in edicola. Che la Dea ti benedica, Anonima Strega

Alice ha detto...

Eviterò la Chelsea come la peste, Stai con me in ogni respiro l'ho letto e la penso come te, mentre Io Romeo e Giulietta lo prenderò, già incuriosita dalla recensione di Mik.

Lucetta ha detto...

Bellissimo blog! Passa a trovarmi!
https://lucetta91.blogspot.com

Manuela Pigna ha detto...

Io ero vagamente attratta da Io, Romeo & Giulietta, ma qualcosa mi ha frenato finora... Non so, non ne sembri troppo entusiasta... Rimango nel limbo, ma probabilmente non lo prendero'.

Alenixedda ha detto...

Ohh, cosa mi hai fatto scoprire!! Il fumetto definitivo de Il Corvo!! Il mio film preferito dell'adolescenza, ho consumato il nastro della videocassetta da quante volte l'ho riguardato! Ora voglio assolutamente prendere il fumetto in quell'edizione!!! *_* *corre su amazon*

Silvia Leggiamo ha detto...

@Manuela
Entusiasta è un parolone. Diciamo che poteva essere una colossare ca**ata e non lo è stata :)

@Alenixedda
Pure io ho consumato la videocassettaaaa!!!
Questa edizione è fatta proprio bene, te la consiglio ^^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...