4 luglio 2014

Libro VS Film - Sfida n° 40

A volte vorrei parlare dei film che mi capita di vedere, ma poi penso che un blog di libri non sia il posto giusto. Allora penso di parlare dei film tratti dai libri, questa cosa avrebbe senso, no? Ma quello che ne viene fuori non è mai una recensione, ma continui paragoni tra due opere dalla struttura tanto diversa. E così nasce questa rubrica (che posterò di giovedì) in cui mi divertirò a mettere sul piatto della bilancia un'opera letteraria e una cinematografica e vedere da che parte penderà l'ago.
LIBRO VS FILM
chi vincerà?

Oggi in sfida
Delirium

 
Vince il libro!

Il libro non solo vince, ma schiaccia, stritola, annienta e fa in minuscoli pezzetti che si disperderanno nel vento, il film. Non film scusate, telefilm. Nemmeno telefilm, scusate ancora, episodio pilota. Insomma quel che è, fatto sta che è assolutamente bocciato.
Ma si può condensare in 45 minuti scarsi tutto il primo libro, parte del secondo (Chaos) e anche qualcosina dello spin-off su Hana? Cioè... vogliamo parlarne? No, perché non c'è niente da dire. Partiamo da un dato di fatto, la serie tv probabilmente non vedrà mai la luce, ma nel caso si fosse voluto continuarla, che altro c'era da raccontare? Mantenendo questo ritmo altri due episodi e tutto era già finito, altrimenti voleva dire inventarsi il mondo. E che senso aveva inventarsi di tutto e di più quando il romanzo offriva già una serie di spunti su cui poter lavorare?
La storia della Oliver parla di come l'amore possa abbattere ogni tipo di barriera, descrive una società che tiene separati maschi e femmine finché questi non vengono "curati" in modo tale che non possano più provare quel sentimento struggente e devastante che potrebbe minare il loro raziocinio e l'equilibrio di un'intero Paese, ma questo episodio non sa trasmetterti nemmeno l'infinitesima parte di quell'amore.

Emma Roberts | Billy Campbell 

Lena e Alex s'innamorano in tre minuti, bastano due occhiate, un paio di appuntamenti e uno darebbe la vita per l'altro. Alla faccia...
L'amicizia che lega la protagonista ad Hana è assolutamente superficiale.
Julian viene sbattuto nella mischia non si sa per quale motivo e l'espressione dell'attore che lo interpreta (Billy Campbell) è pari a quella di un luccio appena pescato.

 Daren Kagasoff | Jeanine Mason 

Mi dispiace perché ho trovato Emma Roberts adatta al ruolo, anche fisicamente, mentre Kagasoff (Alex) ha fatto un po' kaga** ...be' ci siamo capiti. Non parliamo poi di Jeanine Mason che della bellezza di Hana non ha nemmeno un'unghia del piede, ma questo potrebbe essere anche un dato del tutto trascurabile. Il punto è che non ha nemmeno il carattere di Hana!

Insomma tra regia, sceneggiatura e cast... il delirio disastro è totale!

Comunque se siete curiosi (tanto quaranta minuti buttati della vostra vita cosa volete che siano?) la puntata è possibile vederla sottotitolata in italiano a questo link. E vi dirò, nonostante tutto, se potessi tornare indietro, la rivedrei comunque, perché finché non soddisfo il mio lato scimmiesco (sì, sono tremendamente curiosa) non sto bene ^^ Però i libri sono tutta un'altra cosa. Un altro mondo. Un mondo di emozioni vere di cui qui non c'è nemmeno la più vaga traccia.


Recensioni Romanzi
Delirium

Trailer


E secondo voi?
Libro o film episodio pilota?

13 commenti:

Ambra Mammoliti ha detto...

Io ho solo letto il primo libro, ma vince Sicuramente lui :D

Silvia Leggiamo ha detto...

@Ambra
Il primo è sicuramente quello emotivamente più d'impatto!

Mr Ink ha detto...

Be', questa volta non c'era proprio gioco!

Alice ha detto...

Anch'io ho un lato "scimmiesco" quindi lo guarderò sicuramente. XD
E' un vero peccato, però un po' me lo aspettavo. In fondo il libro ha una componente psicologica ed emotiva molto forte, che è difficile da rendere in un film (o telefilm). Difficile ma non impossibile. Insomma, ci vuole un regista e degli interpreti davvero bravi. Probabilmente non ci hanno creduto fino in fondo e non ci hanno investito abbastanza. Ripeto: peccato. Ma grazie per la segnalazione!

Alice ha detto...

P.S. Sto leggendo Buio della Stuart e per ora non posso che concordare con te. Lei ha bisogno di uno psicologo, ma uno di quelli bravi! Inoltre ho indovinato "il mistero" praticamente subito... Nonostante ciò non mi dispiace. :)

Silvia Leggiamo ha detto...

@Mr Ink
Già non c'era storia in partenza. Ma poteva perdere 10 a 7, invece qui siamo 10 a 1 x°D

@Alice
Sì sì, vedilo, poi mi dirai, ma dubito che possa piacere più di tanto, a meno che non si conosca il libro, forse in quel caso può incuriosire... forse :P
P.S. (Buio, Ann Stuart) Ahahaha, sì, lei è bipolare secondo me! Che si legge bene sono d'accordo, ma non ho digerito la nascita del loro rapporto. Ha basi che andrebbero psicanalizzate. Il thriller non è niente di che, ma in un romance posso passarci sopra. Alla credibilità delle emozioni invece non passo sopra :P

Alice ha detto...

Cit: "Alla credibilità delle emozioni invece non passo sopra :P"

Esatto, per me è lo stesso. La trama può essere più o meno originale, più o meno fantastica, ma le emozioni devono essere credibili. Posso non condividerle, ma devo almeno capirle. :)

Silvia Leggiamo ha detto...

Infatti io non capisco quando leggo frasi tipo "non mi è piaciuto perché io non mi sarei comportato così". Per me non è quello il punto, se è l'autrice risulta credibile, il protagonista può fare quello che vuole che io me lo faccio andare bene, anzi benissimo!

daydream ha detto...

Concordo su ogni parola! Una noia mortale :s di quella delicatezza e particolarità dei libri non ce n'è nemmeno l'ombra!
La Roberts mi è piaciuta, gli altri anche no... la tipa che faceva Hana terribile :/
Bocciatissimo XD per me potevano proprio risparmiarsi di mandarlo in onda! Tanto non credo avrà mai la luce sto telefilm XD

Sara al mare ha detto...

Io - purtroppo - ho letto solamente il primo libro, ma non solo voglio andare avanti appena possibile, voto pure il libro :P

P.s. Ho riso tutto il tempo mentre leggevo, davvero

Silvia Leggiamo ha detto...

@daydream
Sì, profondo come una pozzanghera -_-

@Sara
Il primo libro è proprio un altro mondo, le emozioni sono protagoniste, qui ciao...

Patty Lo ha detto...

Ciao io ho letto il Delirium e Chaos Requiem non riesco a trovarlo! Ma il film dove lo hai visto?

Silvia Leggiamo ha detto...

Nel post c'è il link per vedere Delirium in streaming!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...