20 maggio 2014

Pillole di Recensioni #4

Justify the Strong di Vittoria Corella



Oggi una recensione in pillola per uan pillola di romanzo, trattasi infatti di un racconto di pochissime pagine. Vi ruberà al massimo dieci minuti, ma vi instillerà una certa curiosità su quella che è la Victorian Solstice, una serie ambientata in periodo vittoriano che miscela paranormale, mistero e sensualità.
Il racconto "Justify the Strong" viene classificato come erotico, ma l'editoria odierna ci ha abituato a ben altro e vi assicuro che qui di erotico non c'è nulla. C'è solo la perversione che cammina prepotentemente nell'anima oscura di Valentine, il demonio sceso in terra che sposa la bella e dolce Chloè e da cui ha una figlia. Valentine è un uomo dissoluto, un essere spregevole nel senso più abietto del termine, un diavolo concentrato solo su se stesso che svilisce, mortifica e sottomette senza curarsi mai del prossimo. Valentine è un sadico e fin dove può arrivare la depravazione che lo divora solo Chloè può intuirlo. Ma il Male può essere sconfitto? La risposta forse è contenuta nelle prime righe del racconto stesso.

"La neve è zucchero.
E’ glassa scintillante e gelata. Fa vetro ogni cosa. 
Un’alba color latte orla adesso un cielo ancora nero.
Il buio si ritira di malavoglia dopo aver perso la sua battaglia.
Battuto ma non sconfitto, perché il buio non perde mai."

Devo ammettere che la padronanza di linguaggio e lo stile elegante mi spingono ad aggiungere Vittoria Corella (e di conseguenza Federica Soprani co-autrice della serie) alla lista di quelle penne nostrane che ho voglia di scoprire. Justify the Strong è solo un incipt, una sorta di prequel, la culla in cui risiede il peccato, ma nonostante le pochissime pagine ha carattere, forza e colore.

"Valentine forse è proprio come ve lo immaginate. 
Lo spiraglio di un uscio socchiuso su un brutto sogno."

Victorian Solstice: la serie

di Federica Soprani e Vittoria Corella

  

1. La Società degli Spiriti. Jericho è un Medium dei bei salotti. Jonas un investigatore che non crede nel paranormale. Quando Lord Kynaston viene trovato fatto a brandelli nel suo studio chiuso dall'interno, il Medium che parla con i morti e il poliziotto più scettico di Scotland Yard sono costretti a lavorare insieme loro malgrado. Dai bordelli per ricchi annoiati fino alla casa del vizio più pericolosa del West End, una detective story vittoriana oscura e sensuale.

2. La Lega dei Gentiluomini Rossi. Scompaiono, uno dietro l'altro. Tutti giovani, bellissimi e con una caratteristica in comune. Se c'è una cosa che Jonas detesta sono i casi irrisolti. Se c'è una cosa che Jericho ama è aiutare Jonas a risolvere questi casi, e il viaggio da incubo parte dai quartieri bassi per salire su, fino a sfiorare la Corona D'Inghilterra.Ci sono cose che nessuno deve sapere e gente che va fatta tacere con le buone o con le cattive.

3. I Figli del Pozzo di Carne. Nella Londra Vittoriana Uomini Neri e Boogeymen esistono davvero. I Mostri sono veri e hanno fame. Vengono e portano via quelli che hanno più paura. Per sconfiggere i Mostri ci vuole coraggio, follia e un pizzico di disperazione. Una nuova avventura di Jericho e Jonas nella pancia della Londra più nera.


Book trailer (fan video)




Personalmente sono molto curiosa di scoprire cosa possono riservarmi questi romanzi e devo ringraziare la stupenda copertina di Justify the Strong se mi ci sono avvicinata!

Alla prossima!

9 commenti:

Mr Ink ha detto...

Scaricato gratuitamente l'epub del primo: i passi che hai riportato sono veramente ben scritti. E adoro il quadro in copertina, anche se credo di non sapere chi sia l'autore :P

Silvia Leggiamo ha detto...

E so già dove te lo metterai l'ebook! (detta così fa troppo doppio senso °_°).
L'immagine di copertina è stupenda ed è di Colette Calascione, un'artista di San Francisco poco più che quarantenne con una predilezione per l'epoca vittoriana.

aquila reale ha detto...

Adoro la serie " Victorian Solstice", Vittoria Corella e Federica Soprani incantano con il loro modo di scrivere. Ho letto l'incipit del racconto "Justify the Strong": bellissimo. Le frasi sembrano fraseggi musicale.Anche la copertina è perfetta.

Giada ha detto...

letto! Che dire... d sicuro molto forte e inquietante. Ora voglio leggere la serie!

Dreaming Queen ha detto...

Ringrazio per la segnalazione e la recensione e sono felicissima che il racconto dell'inestimabile Vittoria vi sia piaciuto.
Mi permetto di ricordare che la serie Victorian Solstice è arrivata alla sua terza uscita, con I Figli del Pozzo di Carne, e che a breve sarà disponibile anche il quarto e ultimo episodio I Fantasmi dei Natali passati.
Potete trovare tutte le informazioni a riguardo sul nostro sito www.victoriansolstice.it

grazie ancora e buona lettura a chi deciderà di seguirci nella nostra nebbiosa Londra

Federica Soprani

Silvia Leggiamo ha detto...

@Giada
E noi adoiramo le storie inquietanti, no?

@Dreaming Queen
Ciao Federica, grazie del commento!

>>Mi permetto di ricordare che la serie Victorian Solstice è arrivata alla sua terza uscita, con I Figli del Pozzo di Carne

Uh, aggiorno subito il post, sorry :P

Lara ha detto...

io ho letto tutti e tre i racconti che mi sono stati gentilmente inviati dalle autrici e li ho trovati bellissimi e poetici, e veramente con erotismo si intende tutta un'altra cosa rispetto a quello che ci hanno abituato i tanti libri usciti ora ed etichettati in questo modo. L'ultimo racconto sopratutto se ci ripenso ancora mi fa venire i brividi! Loro scrivono magnificamente e i loro personaggi ti entrano in un attimo nel cuore! non sapevo di questo racconto anche se la cover mi era capitato di incrociarla! rimedio subito!

Silvia Leggiamo ha detto...

@Lara
Bello, bello, non vedo l'ora di leggerli!!!

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...