26 febbraio 2013

Libro VS Film - Sfida n° 31

A volte vorrei parlare dei film che mi capita di vedere, ma poi penso che un blog di libri non sia il posto giusto. Allora penso di parlare dei film tratti dai libri, questa cosa avrebbe senso, no? Ma quello che ne viene fuori non è mai una recensione, ma continui paragoni tra due opere dalla struttura tanto diversa. E così nasce questa rubrica (che posterò a cadenza casuale) in cui mi divertirò a mettere sul piatto della bilancia un'opera letteraria e una cinematografica e vedere da che parte penderà l'ago.
Libro VS Serie TV
chi vincerà?

Oggi in sfida "Warm Bodies"

 
Vince il libro!

Il libro si era aggiudicato 4 stelline (qui la recensione), il film se ne prende 3. Immagino che vederlo senza sapere nulla del romanzo gli potrebbe far guadagnare una mezza stellina in più, ma io non posso di certo far finta di niente, quindi *si sfrega le mani* partiamo. E visto che sono buona partiamo dai punti a favore.
Ho apprezzato come il film abbia dato vita ai pensieri di R, uno zombie che vorrebbe ancora sentirsi vivo e si nutre dei ricordi contenuti nei cervelli che si mangia (detta così fa un po' schifo, ma è pura poesia. Non ci credete? Fate bene. Leggete il libro!); ne ha colto la macabra ironia e quel senso di speranza che sono in parte il leitmotiv del libro. Temevo che questo lato del protagonista potesse venire snaturato, ma non è stato così. L'R del film è solo decisamente più figo di quello cartaceo, ma per carità, nessuno si lamenta... anzi


Sul cast e l'interpretazione niente da dire, anche se non posso fare a meno di chiedermi se "infilare" attori di fama mondiale sia una mossa astuta per dare ulteriore credibilità a una pellicola. Secondo me se un prodotto è buono lo è a priori, senza bisogno di nessun escamotage, quindi ben vengano Nicholas Hoult (R) e Teresa Palmer (Julie), ma per il Generale Grigio non c'era bisogno di disturbare John Malkovich ( o è lui che ha disturbato la produzione?). Non è uno di quei personaggi che merita l'interpretazione di una star soprattutto in questo caso, perchè diciamocelo, 'sto Generale viene parecchio snaturato e non gode di un grande spessore psicologico. Veniamo quindi alla nota dolente.
*SPOILER*
In un libro dove già la morale di fondo è buonista e sa di favola, non ho digerito l'epilogo della pellicola che rende il tutto ancora più zuccheroso... ma ce n'era proprio bisogno? Se uno è "cattivo", perchè farlo diventare "buono"? Filava tutto bene, l'happy end era comunque assicurato, ma si è voluto fare il super-mega-happy-end, e sapete perchè? Perchè il film è dedicato a un pubblico adolescenziale, almeno così si sono "giustificati" produttori e regista... ok, "adolescenziale", non imbecille... Credo che nessun sedicenne avrebbe subito uno shock se qualcuno ci lasciava le penne, soprattutto se non si trattava di R e Julie. O no?
E' bene dire che la pellicola non ha molteplici piani di lettura, è solo puro intrattenimento. I giovani si faranno coinvolgere dall'improbabile storia d'amore tra R e Julie, gli adulti sorrideranno per i profondi dialoghi tra zombie, e la morale metterà tutti d'accordo stampando sulla faccia dei telespettatori un bel sorriso ebete, tendente al zombesco. E basta. Il film è questo, perchè coi suoi pregi e i suoi difetti ti fa passare bene un'ora e mezza, e dai produttori di Twilight non ci potevamo aspettare un miracolo (cattiva Silvia, non si dicono queste cose!).
Critiche a parte, una cosa è certa. R e Julie schiacciano, annientano e fanno a fettine Edward e Bella!


E secondo voi?
Libro o film?

11 commenti:

Ale e Ari ha detto...

Ho il libro sul comodino da un bel po' ma chissà perchè non riesco ad andare avanti... Sono comunque andata a vedere il film, sapendo che mi avrebbe spoilerato tutto il romanzo -io leggo sempre l'ultima pagina di ogni libro che ho fra le mani (lo so, sono una lettrice snaturata)- e non mi aspettavo un capolavoro, però è comunque divertente e ironico, R. (da zombie, vorrei sottolineare) ha più espressioni facciali di Edward&Bella messi assieme!
Ottimo confronto!
-Ale :D

Giada ha detto...

Ho visto il film! Bellinooo, io ci do 4 stelline. Ovviamente non avendo letto il libro non posso fare un confronto... ma è anche vero che così ho potuto apprezzare di più il film. Comunque ora sono curiosa di leggerlo!

Lara ha detto...

non ho visto il film quindi non mi posso esprimere, ma se hanno stravolto il finale non promette bene, anche perchè già il finale del libro non mi aveva convinto!!!

Silvia Leggiamo ha detto...

@Ale
"io leggo sempre l'ultima pagina di ogni libro che ho fra le mani"
Finchè non leggi gialli e thriller ti perdono *_*

"R. (da zombie, vorrei sottolineare) ha più espressioni facciali di Edward&Bella messi assieme!"
Ahahaha, è vero xD

@Lara
Be' se non ti aveva convinto il finale del libro, magari questo ti piacerà di più xD Chissà, tutto può essere!
Come film è cmq bellino dai!

Katerina ha detto...

Come il libro, il film mi ha piacevolmente sorpresa: non un punto di svolta nella storia del cinema, ma l'ho trovato stranamente carino e adorabile (anche se hanno tagliato le mie scene preferite)... e ho sempre pensato che tirare fuori qualcosa di decente con delle premesse simili è un epic win U_U

daydream ha detto...

Io ho adorato sia il libro che il film... però non so proprio quale metterei al primo posto LOL
*ha delle fette di prosciutto sugli occhi* LOL

Silvia Leggiamo ha detto...

@Katerina
hai ragione, sotto certi aspetti è un epic win xD

@daydream
nooo, pure io le ho spesso! a volte mi capita di dare la parità e di fregarmene di certe inesattezze.

Jaqueline Emerson ha detto...

Che bella rubricaaa!
Ho visto entrambi e devo dire che il libro è stupendo!!! E sicuramente batte il film. Però anche il film mi è piaciuto! Temevo venisse male... ma mi sono ricreduta!

Silvia Leggiamo ha detto...

Grazie Jaqueline **

Mr Ink ha detto...

Concordo ancora una volta! ;)

Elena ha detto...

Concordo pienamente, soprattutto sull'ultima frase :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...